Il mio nome e' Sergio Ghetti nasco come fotoamatore e appassionato della fotografia fin da ragazzo quando, iniziai a usare la fotocamera di mio padre, una Voightglaender Vito B iniziando a scattare le prime foto in bianco nero e iniziare cosi a fare le prime esperienze di camera oscura, stampando le foto in proprio.

Mi piace fermare attimi di vita e emozioni, che sono anche mie.

Per me la fotografia e' comunicazione, sia che realizzi un catalogo pubblicitario aziendale, sia che realizzi un book fotografico per una modella o modello
L immagine per me deve sempre comunicare qualcosa a chi la osserva, o trasmettere un messaggio, o , appunto, un emozione.

Amo dipingere con la luce, specie nel ritratto di persone, con chiari scuri e contrasti cromatici o monocromatici della scala di grigio, che diano comunque volume all immagine.

E' mia convizione che la foto non vada vista solo con gli occhi, ma che sia necessario “ascoltarla” per capirla, nel senso piu intimo del termine.

Amo il glamour e tutti i suoi aspetti, rappresentare  le forme sinuose di un corpo femminile, in quanto niente e' piu delicato, se ben interpretato dall osservatore, rispettando i canoni del gusto e della non volgarita',  cosi come mi piace  interpretare un soggetto inanimato, dandogli comunque vita con la luce

Mi piace la natura in tutti i suoi aspetti, e in special modo la vita degli animali, che cerco di fotografare solo nel loro ambiente naturale e in totale liberta.